Morto monsignor Todescato

Il 9 marzo la Messa di esequie, nella parrocchia di San Martino I Papa. Nato nel vicentino, era incardinato nella diocesi di Roma dal 1963

Il 9 marzo la Messa di esequie, nella parrocchia di San Martino I Papa. Nato nel vicentino, era incardinato nella diocesi di Roma dal 1963

Sarà la “sua” parrocchia di San Martino I Papa, che aveva guidato dal 1968 fino al 2004, ad ospitare domani, mercoledì 9 marzo, la Messa di esequie di monsignor Siro Todescato, deceduto lunedì 7 marzo all’età di 86 anni. Nato a Camisano Vicentino, in provincia di Vicenza, il 22 ottobre 1929, era stato ordinato sacerdote per la diocesi di Vittorio Veneto il 28 giugno 1953, divenendo immediatamente vicario parrocchiale nella comunità romana di San Ponziano. Dieci anni dopo, il 17 gennaio 1963, veniva incardinato nella diocesi di Roma.

Dal 1963 al 1965 è stato vicario parrocchiale a Santa Paola Romana, divenendo nel 1965 economo a Santa Maria della Fiducia. Tre anni dopo, il 6 febbraio 1968 arriva la nomina a parroco di San Martino I Papa, eretta il 10 novembre 1965 con il decreto dell’allora cardinale vicario Luigi Traglia “Mirabili sollicitudine” e affidata al clero diocesano, dove sarebbe rimasto fino al 31 agosto 2004. Nel frattempo dal 1996 al 2003 è stato anche rettore di Santa Maria dell’Orto e consigliere del Fondo speciale di solidarietà fraterna del Vicariato di Roma, dal 2002 al 2009. Ancora, nel suo lungo servizio alla diocesi di Roma e al suo clero, monsignor Todescato è stato anche delegato diocesano Faci (Federazione tra le associazioni del clero in Italia), fino al novembre 2009, e per 14 anni, dall’11 maggio 1999 al 31 agosto 2013, legale rappresentante del Collegio dei Parroci.

8 marzo 2016