navigazione Tag

ius culturae

Ius soli, un digiuno per discernere un diritto

La testimonianza di un monaco di Bose: «Il digiuno, nella vita cristiana e monastica che cerco di vivere quotidianamente, non è una forma di ascesi meritoria, tanto meno è uno strumento politico: è un tempo e una condizione che favorisce preghiera e discernimento»