Ci saranno tutti i principali candidati alla presidenza della prossima Commissione europea al dibattito in programma il prossimo 15 maggio, dalle 21 alle 22.30, nell’emiciclo del Parlamento europeo a Bruxelles, che per l’occasione diventerà uno studio televisivo. Le dichiarazioni di apertura avverranno secondo l’ordine stabilito per sorteggio, vale a dire: Nico Cué (Sinistra europea), Ska Keller (Partito Verde Europeo), Jan Zahradil (Alleanza dei conservatori e dei riformisti in Europa), Margrethe Vestager (Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l’Europa), Manfred Weber (Partito Popolare Europeo), Frans Timmermans (Partito dei socialisti europei).

A porre le domande ai candidati saranno tre giornalisti scelti dall’Eurovisione, che ha la responsabilità editoriale del dibattito: Emilie Tran Nguyen (France Télévisions) e Markus Preiss (Ard Germania) che condurranno il dibattito sul palco, mentre Annastiina Heikkilä (Yle Finlandia) accompagnerà la discussione sui social media. Il dibattito sarà trasmesso in diretta su Ebu (Eurovisione), EbS (Europe by Satellite, canale della Commissione europea) e EP live (sito del Parlamento per le elezioni europee) e sarà disponibile in 23 lingue, oltre che nel linguaggio dei segni.

8 maggio 2019