Coronavirus, Bassetti: «È il momento della solidarietà»

Il presidente della Cei allo speciale di Tv2000 per la prima Giornata nazionale delle vittime, che si celebra il 18 marzo. «Non dobbiamo perdere la speranza»

«Non bisogna lasciarsi andare perché se si perde la speranza e il coraggio di lottare si cade soltanto nella paura e la paura ti paralizza e un po’ alla volta ti porta alla disperazione». Il presidente della Cei Gualtiero Bassetti lo ha ribadito con forza nello speciale “Covid-19, la memoria e la speranza”, andato in onda su Tv2000 alla vigilia della prima Giornata nazionale in memoria delle vittime della pandemia, che si celebra oggi, 18 marzo.

Nelle parole del cardinale, «questo è il momento di camminare insieme. È il momento della solidarietà e la solidarietà può cominciare dalle parole fino a un aiuto materiale come condividere le lacrime di uno che piange perché non ce la fa più a stare solo. Questo è il momento in cui se vogliamo farcela ognuno deve uscire da sé stesso. O ce la facciamo tutti insieme o cadiamo in un baratro di solitudine e disperazione».

18 marzo 2021