Il 23 giugno torna a Roma la Notte Bianca dello Sport

Alla II edizione la manifestazione promossa dalla giunta capitolina. In tutta la città, impianti sportivi aperti gratuitamente fino a tarda notte per gli appassionati di discipline note e non

Atletica, calcio, fitness, hockey, nuoto, tiro con l’arco, box, vela. Sono decine gli eventi in programma in tutta Roma per la seconda edizione della Notte Bianca dello Sport, che si svolgerà sabato 23 giugno. Promossa da Roma Capitale, la manifestazione coinvolgerà, già a partire dalle 16, atleti dilettanti che vorranno cimentarsi nella pratica sportiva di discipline note o meno, partecipando a piccoli tornei, ma anche semplici appassionati che saranno coinvolti in momenti di gioco, divertimento e intrattenimento. Scopo dell’evento è quello di dare nuovo impulso allo sport, inteso non semplicemente in termini agonistici ma anche come attività sociale, relazionale culturale, di benessere fisico. In sintesi, un’occasione di crescita per i cittadini.

Obiettivo del Campidoglio è quello di valorizzare il patrimonio di impianti sportivi gestiti tramite affidamento in concessione. I venti impianti sportivi dislocati in tutta Roma che hanno aderito alla manifestazione metteranno i propri spazi a disposizione a titolo totalmente gratuito organizzando mini tornei, attività sportive e ludiche e momenti di intrattenimento per bambini. La Notte Bianca dello Sport interesserà anche il Porto di Roma dove, a partire dalle 16, si disputeranno incontri di box, judo e scherma per bambini, brevi veleggiate a bordo di mezzi delle forze armate e alle 23 match internazionali di pugilato.

Il programma completo disponibile online.

15 giugno 2018