Pastorale giovanile, liturgia a San Pio

Appuntamento il 12 dicembre. L’incaricato don Magnotta: «Un momento per iniziare con i giovani il cammino giubilare». Il campo invernale ad Assisi

L’appuntamento per sabato 12 dicembre. L’incaricato don Magnotta: «Un momento per iniziare con i giovani il cammino giubilare». Il campo invernale ad Assisi

Invitare i giovani a vivere un Avvento speciale, perché segna l’avvio di un lungo periodo di grazia, quello dell’inizio dell’anno giubilare della Misericordia. Parte da questo obiettivo la celebrazione della Parola organizzata dalla pastorale giovanile, che si terrà sabato 12 dicembre alle 16.30 nella parrocchia di San Pio da Pietrelcina, in via Paolo Stoppa 12.

«Questo momento di preghiera – spiega don Antonio Magnotta, incaricato diocesano per la pastorale giovanile – che abbiamo realizzato insieme alla prefettura XXVIII, ha due obiettivi: da una parte iniziare il cammino giubilare con i nostri giovani, dall’altra accogliere i gruppi degli adolescenti di tutte le parrocchie romane che si stanno preparando per il sacramento della Cresima. È un modo anche per far condividere insieme l’esperienza di questo percorso». E filo conduttore della celebrazione sarà proprio l’accoglienza. «Vivremo tre momenti importanti – continua don Antonio -: il benvenuto ai fratelli; l’accoglienza della Parola, e infine la celebrazione dell’Eucaristia».

Per gli adolescenti, il Servizio diocesano per la pastorale giovanile propone anche un’altra iniziativa: un campo ad Assisi, dal 28 al 30 dicembre, presso l’Oasi Sacro Cuore. Il programma prevede un itinerario che ripercorre la vocazione di Francesco. Le iscrizioni devono essere fatte dalle parrocchie entro il 12 dicembre (informazioni allo 06.69886447).

9 dicembre 2015