Quando il pellegrinaggio inizia a teatro

L’8 luglio andrà in scena “Il carnevale di Meo Patacca”. Il ricavato all’Unitalsi Romana-Laziale per permettere a 50 ragazzi di raggiungere Lourdes

L’8 luglio andrà in scena “Il carnevale di Meo Patacca”. Il ricavato all’Unitalsi Romana-Laziale per permettere a 50 ragazzi di raggiungere Lourdes

Andrà in scena il prossimo 8 luglio “Il carnevale di Meo Patacca”, lo spettacolo di Claudio Natili e Carlo Giustini interpretato dalla compagnia teatrale “Quelli del piano di sopra”. Il ricavato della serata (inizio alle 21.30 a “Le Terrazze” di piazza Kennedy, 1) sarà devoluto interamente a favore dell’Unitalsi Romana-Laziale per permettere a 50 ragazzi disabili tra i 16 e i 30 anni di raggiungere il Santuario di Lourdes il prossimo agosto.

«Passando una serata divertente – dichiara don Gianni Toni, assistente ecclesiastico dell’Unitalsi Lazio – all’insegna delle maschere romanesche è possibile fare un concreto gesto di solidarietà. La nostra associazione, infatti, grazie al sostegno degli spettatori porterà cinquanta ragazzi disabili a Lourdes in occasione del prossimo pellegrinaggio di agosto. L’estate è per loro un momento difficile dove oltre al caldo è la solitudine a riempire le loro giornate. Il pellegrinaggio è una buona occasione per farli uscire di casa o dagli ospedali per trascorrere una vacanza in compagnia di nuovi amici in completa sicurezza grazie al sostegno dei nostri volontari».

6 luglio 2015