Terremoto di magnitudo 6.1 in Giappone

Il sisma alle 8 del 18 giugno ora locale, l’1 in Italia, nell’area di Osaka. Fonti locali riferiscono di 3 persone morte e altre 100 ferite. Interrotto il servizio dei treni veloci e cancellati 6 voli. Sospesa fornitura gas

Alle 8 del 18 giugno, ora locale, quando in Italia era l’1 della notte, una sisma di magnitudo 6.1 ha colpito l’area di Osaka in Giappone. Tre le vittime, tra cui una bambina di 9 anni, a Takatsuki. La violenza del sisma ha causato l’interruzione del servizio dei treni veloci Shinkansen, la cancellazione di sei voli aerei da e per l’aeroporto del Kansai, la sospensione della fornitura di gas a 108mila abitazioni nelle prefettura di Osaka.

18 giugno 2018