Colle don Bosco, il 16 agosto la ricollocazione della reliquia rubata

La cerimonia si svolgerà alla presenza del rettore maggiore dei salesiani e delle autorità militari che hanno contribuito al recupero dell’ampolla 

La cerimonia si svolgerà alla presenza del rettore maggiore dei salesiani e delle autorità militari che hanno contribuito al recupero dell’ampolla 

La famiglia salesiana della regione Piemonte ha fatto sapere che la cerimonia di ricollocazione della reliquia di San Giovanni Bosco, nell’originale postazione della Basilica inferiore del Colle don Bosco, è stata programmata per la mattinata del prossimo 16 agosto. Il programma dettagliato non è stato ancora definito, «possiamo comunque anticipare – si legge in un comunicato stampa – che si svolgerà alla presenza del rettore maggiore don Angel Fernandez Artime, delle autorità militari che hanno contribuito al recupero della reliquia, e all’interno della significativa cornice della giornata conclusiva del Meeting Giovani del Movimento giovanile salesiano d’Europa».

L’urna, contenente il cervello del santo, è stata rubata lo scorso 2 giugno. Le reliquie erano collocate dietro l’altare della Chiesa inferiore, a indicare il luogo di nascita del fondatore dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice. A ritrovare l’urna sono stati i carabinieri del Comando provinciale di Asti. Una persona è stata fermata per il furto. L’ampolla era perfettamente conservata, con intatti i sigilli della Congregazione Salesiana, nascosta in una teiera in rame in un armadietto della cucina.

 

14 luglio 2017