Università Gregoriana, nasce l’Istituto di Antropologia

Trasformato il Centro per la protezione dei minori ma rafforzato l’impegno per le persone vulnerabili. La novità annunciata dal rettore

Novità all’Università Gregoriana per la tutela delle persone vulnerabili: nasce l’Istituto di Antropologia al posto del Centro per la protezione dei minori ma con un nuovo quadro istituzionale che di fatto rafforza l’impegno dell’ateneo dei gesuiti per la protezione dei bambini. Ad annunciarla è il rettore padre Nuno da Silva Gonçalves.

«Il 15 aprile – scrive in una nota diffusa oggi dalla Gregoriana – la Congregazione per l’Educazione Cattolica ha approvato gli statuti del nuovo “Istituto di Antropologia. Studi interdisciplinari sulla dignità umana e sulla cura delle persone vulnerabili” come trasformazione del Centro per la Protezione dei Minori». La trasformazione proposta dal Centro e approvata dal Consiglio direttivo dopo l’ascolto del Senato, poi confermata dalla Congregazione, «crea un nuovo quadro istituzionale per il lavoro finora realizzato sotto la responsabilità del Centro. Infatti, il nuovo Istituto potrà avere un corpo docente proprio e conferire, oltre al diploma, i gradi accademici di licenza in Safeguarding e di dottorato in Antropologia».

«Con questa decisione – spiega il rettore -, la nostra Università rinforza e amplifica il proprio impegno nel lavoro di protezione dei bambini e delle persone vulnerabili e nella promozione di ambienti sicuri incentrati sul rispetto della dignità umana. Si intende, allo stesso tempo, approfondire la dimensione interdisciplinare della formazione e della ricerca, da tutti riconosciuta come fondamentale per affrontare le tematiche che riguardano gli abusi e la loro prevenzione».

Il nuovo Istituto inizierà ufficialmente le sue attività dal 1° settembre assumendo la responsabilità di tutte le attività fino adesso affidate al Centro per la Protezione dei Minori. Dal rettore arriva il ringraziamento a padre Hans Zollner e all’attuale équipe del Centro per il lavoro svolto fin dalla fondazione nel 2012.

27 aprile 2021