“Vita consacrata e famiglia”: l’assemblea diocesana

Appuntamento il 1° febbraio, online. Il giorno seguente la Giornata mondiale della vita consacrata e la Messa con il Papa a San Pietro, da seguire in tv

Si rinnova, il prossimo 2 febbraio, l’appuntamento con la Giornata mondiale della vita consacrata, che culminerà con la celebrazione eucaristica presieduta da Papa Francesco alle 17.30 nella basilica di San Pietro. Un appuntamento che le norme di contenimento della pandemia di Covid-19 impongono che si svolga senza assemblea. Proprio per questo il vicario episcopale per la vita consacrata della diocesi di Roma, monsignor Tonino Panfili, invita tutti a «seguirla in televisione», rilanciando anche l’iniziativa a livello diocesano: un’assemblea in modalità online, che coinvolgerà tutte le forme di vita consacrata presenti nella Chiesa di Roma, alla vigilia della Giornata mondiale, il 1° febbraio, a partire dalle 9. Il tema: “Vita consacrata e famiglia”.

Ad aprire i lavori dell’assemblea, il saluto di Panfili, a cui seguirà la lectio divina del cardinale vicario Angelo De Donatis. Quindi spazio ad alcune testimonianze, moderate da padre Paolo Maiello, segretario della Cism Lazio. La prima a parlare sarà suor Fulvia Sieni, priora del monastero agostiniano dei Santi Quattro, che «racconterà come in clausura le famiglie trovino il modo di aprire il proprio cuore e di essere accolte nelle loro fragilità», anticipa il vicario episcopale per a vita consacrata. Quindi porterà la sua testimonianza una comunità di famiglie accolta da un istituto religioso: la Collina del Barbagianni, che vive e opera a Casal Boccone in una sede delle Maestre Pie Venerini. Il gruppo fa parte di Mondo Comunità e Famiglia, associazione fondata guardando alla comunità di Villapizzone di Silvano Fausti. Della loro esperienza parlerà Giuseppe Dardes. Infine Angela Triggiani, vedova da poco consacrata nell’Ordo Viduarum, racconterà di come in famiglia è nata e cresciuta la sua vocazione.

Il video dell’assemblea diocesana sarà disponibile anche online, sul sito della vita consacrata.

27 gennaio 2021