Carta d’identità elettronica: Open day nei municipi IV e VII

Apertura straordinaria degli sportelli anagrafici il 9 luglio. Aperti anche i tre ex Pit di Santa Maria Maggiore, piazza Cinque Lune e piazza Sonnino, sia il 9 che il 10

Proseguono gli Open day di Roma Capitale per il rilascio della carta d’identità elettronica. Sabato 9 luglio è il turno dei municipi IV e VII, dove gli sportelli anagrafici saranno aperti rispettivamente dalle 8 alle 13 (via Rivisondoli 2) e dalle 8.30 alle 16.30 (p.zza Cinecittà 11). Aperti anche, sia sabato 9 che domenica 10, gli ex Punti informativi turistici di Santa Maria Maggiore, piazza Cinque Lune e piazza Sonnino: orario 8.30-16.30 il sabato e 8.30-12.30 la domenica.

Per richiedere il documento in formato elettronico è obbligatorio, come sempre, prenotare il proprio appuntamento a partire dalle 9 di domani, 8 luglio, fino a esaurimento delle disponibilità, tramite il sito Agenda cie del ministero dell’Interno. Va prenotato invece al numero 380.4709686 – dalle 9 alle 13 dell’8 luglio, sempre fino a esaurimento posti – l’appuntamento per richiedere la cie nel Comune di Ariccia, anche da parte die non residenti, nella giornata di sabato 9, dalle 15 alle 20. Una possibilità in più, offerta nell’ambito dell’iniziativa “Turismo dei Servizi”, avviata dalla Città metropolitana di Roma Capitale in accordo con i Comuni del territorio.

«Prosegue il percorso dell’amministrazione per garantire aperture straordinarie e per velocizzare i tempi di emissione delle cie – dichiara Andrea Catarci, assessore capitolino al Decentramento, partecipazione e servizi al territorio -. Anche in questo fine settimana gli ufficiali dell’Anagrafe, insieme ai municipi e ai dipartimenti competenti, assicurano con continuità ogni sforzo per tenere aperti gli sportelli con l’obiettivo di arrivare, a fine 2022, ad abbassare a 30 giorni il tempo medio di attesa per un appuntamento. Questo weekend, inoltre, per i romani e le romane sarà possibile rinnovare la carta d’identità elettronica, sempre previa prenotazione, presso il Comune di Ariccia. A tutti va un sentito ringraziamento».

7 luglio 2021