L’8 ottobre torna la raccolta alimentare Caritas – Simply

Coinvolti 56 supermercati in tutta Roma. I beni raccolti destinati agli Empori della Solidarietà, per le famiglie in difficoltà economica

Coinvolti 56 supermercati in tutta Roma. I beni raccolti destinati agli Empori della Solidarietà, per le famiglie in difficoltà economica

Una raccolta alimentare in 56 supermercati di Roma, sabato 8 ottobre, in favore degli Empori della Solidarietà, veri e propri piccoli market accessibili alle persone e alle famiglie in difficoltà economica assistite dalla Caritas diocesana, attraverso le parrocchie o altri enti di solidarietà. Un’iniziativa che compie 10 anni, portata avanti insieme ai punti vendita del marchio Simply: coinvolti infatti supermercati Simply, IperSimply, PuntoSimply e Auchan, dove sarà  possibile devolvere parte della spesa.

Nei negozi saranno presenti oltre 600 volontari, che illustreranno l’iniziativa ai clienti distribuendo materiale informativo e sacchetti dove inserire le donazioni. I beni richiesti sono i generi alimentari di facile conservazione, come pasta, riso, olio, caffè, orzo e scatolame oppure prodotti per l’infanzia (pannolini, pappe e omogeneizzati) e prodotti per l’igiene. Tutto servirà per rifornire i tre Empori della Solidarietà presenti a Roma:  “Cittadella della Carità – Santa Giacinta”, Spinaceto e Trionfale. Un aiuto fondamentale per la comunità «visto l’elevato numero di individui che vive sotto la soglia della povertà e che aumenta di anno in anno, rendendo la situazione sempre più drammatica», spiegano dalla Caritas romana.

La collaborazione tra Caritas di Roma e Simply, iniziata nel 2008, permette ogni anno la raccolta di oltre 170 tonnellate di alimenti e prodotti di prima necessità donati dai clienti, aiutando le 1.500 famiglie che usufruiscono degli Empori.

4 ottobre 2016