Con Croce Rossa Roma e Salvamamme, la Befana arriva in anticipo. Alemno per i 100 bambini di famiglie in difficoltà che domani, sabato 4 gennaio, partecipano alla grande festa organizzata nella sede di Croce Rossa italiana in via Ramazzini 15, dove è ospitata l’associazione Salvamamme. Con loro, la presidente di Croce Rossa Roma Debora Diodati e Maria Grazia Passeri, presidente di Salvamamme. Insieme a una Befana in carne e ossa che distribuirà calzette, giocattoli, regali e dolci.

All’iniziativa hanno dato il loro sostegno anche gli chef Dario Saltarelli, che donerà a ogni piccolo un panettoncino gourmet, e Bruno Brunori, responsabile eventi della Federcuochi Lazio, che offrirà uno dei suoi primi piatti. Durante l’evento poi i bambini smonteranno un grande albero di libri predisposto dai volontari e ne sceglieranno uno da leggere, seguendo liberamente la propria ispirazione.

Per Diodati si tratta di «una festa che tutti i bambini attendono da tempo e a cui noi di Croce rossa vogliamo aggiungere un significato in più stando vicini a tante famiglie che vivono situazioni difficili ma che non devono sentirsi sole». Anche per la presidente di Salvamamme Passeri «a tanti genitori che attraversano un periodo difficile fa molto bene essere sottratti all’isolamento sociale proprio quando arrivano le festività natalizie». La giornata proseguirà poi presso le piste di ghiaccio di “Icepark Auditorium” di via De Coubertin e di altre località, offerte dall’imprenditore Andrea De Angelis, che accoglierà tanti bimbi accompagnati da “Guido Aggiustagiocattoli”.

3 gennaio 2020